Per la prima volta un ministro ha conquistato una medaglia olimpica

·1 minuto per la lettura

AGI - Per la prima volta un ministro in carica ha conquistato una medaglia olimpica: il 45enne titolare dello Sport della Romania, Carl-Eduard Novak, ha vinto l'argento alle Paralimpiadi di Tokyo nei 4000 metri a inseguimento su pista di ciclismo.

Un ex pattinatore 

Novak, un ex pattinatore su pista di etnia ungherese, nel 1996 aveva subito l'amputazione del piede destro in seguito a un incidente stradale mentre era diretto in Italia per partecipare a una gara internazionale. La menomazione lo ha indotto a gareggiare nel ciclismo, dove è riuscito a competere con ottimi risultati anche in gare su strade e a cronometro per atleti normodotati. 

I precedenti

Nel 2008 Novak aveva già vinto l'argento alle Paralimpiadi di Pechino nell'inseguimento su strada, prima medaglia paralimpica nella storia della Romania, mentre a Londra nel 2012 aveva portato a casa un oro e un argento nell'inseguimento su pista e su strada. In entrambe le edizioni è stato il portabandiera del suo Paese ed è stato anche insignito dell'Ordine al merito sportivo dal presidente Traian Băsescu.

L'ingresso al governo

Dal dicembre 2020 è ministro dello Sport e della Gioventù del governo romeno su indicazione dell'Alleanza democratica degli ungheresi in Romania

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli