Per le Volvo elettriche pneumatici Recharge di serie, consumi fino a -8%

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

Meno problemi e meno consumi, con una soluzione eco-compatibile: è la scelta annunciata da Volvo che equipaggerà le sue auto a trazione solo elettrica con pneumatici Recharge da utilizzare tutto l'anno, inclusi nella dotazione di serie sui mercati dell'Europa settentrionale e centrale (Italia esclusa, quindi, per ragioni climatiche). La casa svedese ritiene infatti sufficiente un unico treno di pneumatici per affrontare in tutta sicurezza una più ampia varietà di condizioni atmosferiche e stradali rispetto alle gomme estive o invernali, evitando ai clienti il fastidio di sostituire gli pneumatici due volte l'anno e riducendo al contempo le emissioni di CO2 derivanti dal consumo di elettricità.

Gli pneumatici Recharge sono i primi pneumatici per tutto l'anno a ottenere un'efficienza energetica di classe A e le stime di Volvo sono di un possibile taglio dei consumi fino all'8% se si guida una Volvo XC40 a trazione elettrica con pneumatici Recharge. il tutto naturalmente a beneficio anche dell'autonomia media di percorrenza rispetto alla guida con pneumatici invernali. Benefici ambientali anche dalla riduzione di ruote in alluminio, con il ricorso a un solo set di pneumatici per tutto l'anno.

Sul fronte sicurezza gli esperti di Volvo Cars hanno stabilito che è meno sicuro usare i tradizionali pneumatici estivi o invernali nel caso di fondo asciutto o bagnato con temperature intorno agli zero gradi. In queste condizioni, risultando particolarmente indicai nei casi in cui le condizioni meteorologiche e stradali cambiano di frequente, gli pneumatici Recharge sono l'opzione migliore. Mentre - riconosce la casa svedese - per chi vive in zone dove le condizioni climatiche sono rigide in inverno e la guida su neve o ghiaccio è frequente, o per chi si reca spesso in aree come queste, le tradizionali gomme termiche o gli pneumatici chiodati rimangono la scelta più sicura.