Per l'Oms c'è il rischio di altri 500 mila morti in Europa per Covid entro marzo

AGI - Altre 500 mila persone rischiano di morire per Covid-19 in Europa entro marzo se le autorità non adotteranno misure urgenti per arginare i contagi.

Lo ha dichiarato alla Bbc il direttore per l'Europa dell'Organizzazione Mondiale per la Sanità (Oms), Hans Kluge. "Il Covid-19 è tornato la prima causa di mortalità nella nostra regione", ha affermato Kluge, "sappiamo cosa deve essere fatto".  

Kluge ha anche affermato che fattori come l'arrivo della stagione invernale e la bassa copertura vaccinale, sono stati i principali responsabili dell'aumento dei casi. Poi ha rinnnovato la richiesta affinché più persone siano vaccinate. 

In questo senso andrebbero, per l'Oms, implementate alcune misure di salute pubblica di base e sviluppati nuovi trattamenti. Tuttavia, come si legge ancora sul tabloid inglese, per Kluge la vaccinazione obbligatoria dovrebbe essere l'ultima risorsa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli