Per l'Oms la pandemia covid non è finita

·1 minuto per la lettura
pandemia non finita per l'oms
pandemia non finita per l'oms

La pandemia non è ancora sotto controllo e l’Oms esorta a vaccinarsi per evitare morti inutili. «La situazione è ancora incredibilmente dinamica ed è dinamica perché non abbiamo il controllo di questo virus»: questo il pensiero dell’Oms.

Oms, la pandemia di covid non è finita

«La situazione è ancora incredibilmente dinamica ed è dinamica perché non abbiamo il controllo di questo virus»: questo il pensiero dell’Oms espresso tramite la voce di Maria Van Kerkhove, incaricata della gestione della pandemia per contro dell’Organizzazione Mondiale della Salute, che ha rotto il silenzio attraverso le piattaforme social dell’ente Onu per la salute.

Oms, i dati del covid nel mondo

L’epidemiologa americana ha dosato bene le sue parole, evidenziando come – secondo i dati – la scorsa settimana nel mondo siano stati registrati 3,1 milioni di nuovi casi e 54.000 decessi, anche se nella realtà dei fatti i numeri reali sono molto più alti. Queste le parole della virologa statunitense a riguardo:

«In alcune città vediamo unità di terapia intensiva e ospedali saturi e persone non vaccinate che muoiono inutilmente mentre per strada le persone si comportano come se l’epidemia fosse finita».

L’Oms pensa al covid nel futuro

L’organo internazionale sta valutando la piega che potrebbe prendere il Covid nel giro dei prossimi 18 mesi, in particolar modo relazionato al problema della diffusione e dell‘accesso ai vaccini: «Abbiamo ancora sacco di persone che non sono vaccinate, o perché non hanno accesso (ai vaccini) o perché rifiutano o non possono essere vaccinate, e possiamo avere nuovi focolai».

Queste le parole della Van Kerkhove, che ha poi aggiunto una considerazione sulla prima gestione del virus:

«La possibilità di sradicare il Covid, o addirittura di eliminare questo virus a livello globale è stata persa fin dall’inizio. È stata persa perché non abbiamo, a livello globale, attaccato questo virus nel modo più vigoroso possibile. Non raggiungere quell’obiettivo è stato straziante, più che straziante, direi frustrante».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli