Pandemia dopo un incidente di laboratorio? Per l'Oms è "improbabile"

·1 minuto per la lettura

AGI - La possibilità che la diffusione del nuovo coronavirus derivi da "un incidente collegato a un laboratorio" è "estremamente improbabile". Lo ha detto il capo missione dell'Oms a Wuhan, Peter Ben Embarek, in una conferenza stampa, raccomandando di non condurre ulteriori studi a riguardo.

Embarek ha identificato, invece, altre ipotesi ritenute più probabili per la diffusione del virus, tra cui la trasmissione da specie animali e attraverso la catena dei prodotti alimentari surgelati.

L'ipotesi di un virus uscito dal laboratorio dell'Istituto di Virologia di Wuhan è stata lo scorso anno al centro dei sospetti internazionali, e soprattutto degli Stati Uniti, come possibile origine della pandemia di Covid-19, ed è sempre stata smentita da Pechino.