Per Poste maxi-fornitura di Opel Corsa-e

·1 minuto per la lettura

Per Poste Italiane in arrivo, nell’ambito di una gara per la fornitura di veicoli elettrici destinati ai propri servizi operativi, una maxi-fornitura di Opel Corsa-e . L'accordo quadro di noleggio, attraverso il partner Leasys, prevede complessivamente 1.744 Opel Corsa-e che verranno consegnate a partire dalla fine del 2021.

Leasys, società controllata di FCA Bank e brand Stellantis, si è aggiudicata la gara lanciata a novembre 2020 da Poste Italiane, che prevede la fornitura di 13.647 nuovi veicoli: nel dettaglio, 1.736 esemplari della popolare city-car Opel saranno trasformate in van 2 posti, mentre 8 saranno berlina 5 posti. La livrea prevede la consueta personalizzazione Poste Italiane e una chiara indicazione della natura 100% elettrica dei veicoli. L’operazione - spiega Opel - "si inserisce in un progetto che punta a una importante riduzione delle emissioni di CO2".

Leasys metterà a disposizione di Poste Italiane veicoli destinati alle strutture territoriali del Nord-Est e del Centro-Sud , con una flotta più che raddoppiata, rispetto ai 6.200 veicoli forniti attualmente. La flotta Leasys sarà principalmente composta da modelli del gruppo Stellantis e prevede anche oltre 11.000 unità Fiat e Fiat Professional, circa 300 Iveco e 2.174 tra Opel e Peugeot (in questo caso 400 e-Expert).