Per Ricciardi, "il rilascio del green pass va irrigidito" guardando al modello 2G

·1 minuto per la lettura

AGI - "Va irrigidita la modalità di rilascio del green pass". Lo ha detto Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute, Roberto Speranza, ai microfoni di Radio Capital, citando il modello delle 2G di alcuni Paesi del Nord Europa: certificato verde solo per vaccinati e guariti.

"Oggi lo rilasciamo, come era stato deciso in Europa valutando la variante originale, ai guariti ai vaccinati e ai tamponati, ma - ha spiegato - il tampone, soprattutto l'antigenico è il vero tallone d'Achille in questo momento perché nel migliore dei casì non certifica la positività di almeno il 30% dei soggetti".

"Personalmente penso che dovremmo irrigidire" le modalità di rilascio della certificazione verde "perché altrimenti non c'è un incentivo alla vaccinazione e quindi continua la circolazione". 

Per Ricciardi, "siamo destinati a veder crescer i casi Covid nel corso delle prossime settimane. La variante Delta ha cambiato i gioco perché è molto più contagiosa rispetto a quella di Wuhan e quella inglese. Una persona positiva ne contagia 6-7". 

Natale tranquillo anche con amici

"Rispetto allo scorso anno abbiamo un'arma in più che è il vaccino, l'anno scorso non nuovo vaccino la possibilità di proteggerci e quest'anno invece sì. Se aumentiamo la copertura vaccinale e se adoperiamo cautela, anche da vaccinati, potrà essere un Natale tranquillo passato con i nostri familiari ma anche degli amici". 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli