Per Salvini, il caso Cucchi "testimonia che la droga fa male sempre"

"Se qualcuno ha usato violenza, ha sbagliato e pagherà. Sono vicinissimo alla famiglia, ho invitato la sorella al Viminale. Questo testimonia che la droga fa male, sempre e comunque". Così Matteo Salvini a chi gli chiedeva se vuole "chiedere scusa" alla famiglia Cucchi per le frasi usate in passato.

"Non posso chiedere scusa per eventuali errori altrui. Se qualcuno lo ha fatto, pagherà. Devo chiedere scusa anche per il buco dell'ozono?", ha aggiunto il segretario leghista, rispondendo al cronista che continuava a chiedergli di scusarsi per le frasi del passato quando disse che la sorella Ilaria si sarebbe dovuta "vergognare". "Per quel che mi riguarda, come senatore e come padre, combatterò la droga", ha continuato. "Se qualcuno ha sbagliato paga; in divisa e non in divisa. Punto. Fatemi aggiungere. Sono contro lo spaccio di droga sempre e comunque".