Perchè Warren Buffett ha preso il 9% di Cattolica Assicurazioni?

Rossana Prezioso
 

Alle 13.00 la situazione sui mercati vede Piazza Affari in negativo a -0,64% (22.421 punti). Il resto d'Europa viaggia disordinato con Parigi a -0,16%, il Dax a 0,10% e il Ftse 100 a 0,22%.

La situazione sui mercati 

La situazione è di attesa per il giudizio di Moody's sul rating sovrano italiano: attualmente risulta un outlook negativo sul giudizio Baa2 ma recentemente si è visto anche un miglioramento delle prospettive di crescita dell'economia italiana 2017 che hanno portato il precedente livello dello 0,8% a diventare un 1,3% anche per il 2018 anno sul quale la precedente stima era dell'1%. Ma si tratterà solo di un primo passo: prima della fine del mese, dopo Moody's, a pronunciarsi saranno anche Fitch (attuale giudizio: BBB con un outlook stabile) e Standard&Poor's (BBB- con un outlook stabile).

Ma la notizia del giorno riguarda l'acquisto da parte di Warren Buffet, nello specifico della sua Berkshire Hathaway (Sao Paolo: BERK34.SA - notizie) , del 9% di Cattolica Assicurazioni. Il titolo, con la conferma della notizia, ha visto un rally a Piazza Affari che lo ha portato alla sospensione a causa del rialzo del 19%.

A Buffett piace l'Itlaia ... 

Nello specifico si tratta della cessione, da parte di Banca Popolare di Vicenza di 15.767.793 azioni ordinarie alla Berkshire Hathaway, diventata quindi, primo azionista della compagnia, davanti a Fondazione Cariverona (3,47%), fondo Dimensional (3,34%) e la Fondazione Banca Monte Lombarda (3,16%) e Norges Bank (meno del 3%). Tradotto in numeri sarebbero 7,35 euro ad azione per un costo totale, da parte della società di Buffett, di 115,89 milioni di euro. Non è il primo investimento in Italia da parte dell'ultraottuagenario: il feeling con l'Italia arriva da lontano; nel 2011, ad esempio, quando c'era il caso della FondiariaSai in vena di rilancio si offrì per un ingresso nel capitale e due anni dopo guardò con favore a Milano Assicurazioni, anche in quel caso un'offerta arrivata approfittando dell'asta fatta da UnipolSai (Amsterdam: UQ8.AS - notizie) all'interno del più ampio riassetto dell'universo Ligresti.

Ma per quale motivo l'oracolo di Omaha ha deciso di puntare sul soggetto italiano? Con ogni probabilità, anche visto l'approccio tipico di Buffett, si tratta di una presenza che nel tepo sarà stabile, quindi nessun approccio speculativo anche in virtù di una caratteristica sul voto in assemblea: capitario.

... E le assicurazioni

Più facile, per quanto appena detto, intendere la mossa come qualcosa a lungo termine in vista più che altro dell'accordo di bancassurance con Banco Bpm, terzo polo italiano del credito.

Da tempo è nota la preferenza del più grande investitore al mondo verso il settore delle assicurazioni in generale. Non per niente il primo investimento che fece a suo tempo, era il 1951, è stato nelle assicurazioni GEICO, un operatore low cost che operava per posta o tramite telefono, bypassando completamente la figura classica dell'agente assicurativo. Cosa significava questo? Che GEICO aveva un enorme vantaggio competitivo verso i suoi avversari: meno costi e, quindi, un margine di profitto del 27,5% contro la media del settore, ferma al 6,7%. Ma GEICO fu il primo di una lunga lista che oggi comprende nomi come General Re, Bh Reinsurance e Other Primary.

 

 

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità