Perché Chiellini ridendo ha dato del "bugiardo" a Jordi Alba

·1 minuto per la lettura
Italy's defender Giorgio Chiellini (R) interacts with Spain's defender Jordi Alba after the coin toss prior to the penalty shootout in the UEFA EURO 2020 semi-final football match between Italy and Spain at Wembley Stadium in London on July 6, 2021. (Photo by CARL RECINE / POOL / AFP) (Photo by CARL RECINE/POOL/AFP via Getty Images) (Photo: CARL RECINE via Getty Images)
Italy's defender Giorgio Chiellini (R) interacts with Spain's defender Jordi Alba after the coin toss prior to the penalty shootout in the UEFA EURO 2020 semi-final football match between Italy and Spain at Wembley Stadium in London on July 6, 2021. (Photo by CARL RECINE / POOL / AFP) (Photo by CARL RECINE/POOL/AFP via Getty Images) (Photo: CARL RECINE via Getty Images)

Di Matteo Mancabelli

“Mentiroso, mentiroso”- “bugiardo, bugiardo”. Queste le parole che Giorgio Chiellini ha riferito allo spagnolo Jordi Alba durante il sorteggio volto a stabilire sotto quale curva avremmo assistito ai calci di rigore. Al termine di 120 strazianti minuti di gioco tra le furie rosse spagnole e gli azzurri di Mancini, ambe le squadre si riuniscono in cerchio e qui vengono stabiliti i rigoristi. I capitani delle rispettive formazioni si recano verso la terna arbitrale tedesca, con il direttore di gara Felix Brych che provvede a spiegare il sorteggio per decidere dove verranno calciati i penalty. Dopo il lancio della moneta, il terzino spagnolo, pensando erroneamente di aver vinto il sorteggio, indica la porta alla sua destra, al di sotto della curva tinta di rosso.

È qui che ha inizio la simpatica e stravagante messa in scena. Il capitano azzurro inizia a ridere e a destreggiarsi vivacemente come suo solito, abbracciando e spingendo il calciatore spagnolo con bonarietà ed ironia. Poi, sfoggiando il suo spagnolo, pronuncia per ben due volte la parola “mentiroso”, indicando a sua volta la porta con alle spalle i tifosi italiani. L’arbitro fa dunque ripetere generosamente il sorteggio lanciando una seconda volta la moneta sul prato di Wembley. Questa volta non ci sono dubbi: Chiellini vince il sorteggio e sceglie quale sarà la porta dove, circa 5 minuti dopo, lo splendido rigore finale di Jorginho regalerà alla nazionale italiana una tanto attesa finale.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli