Perché il Nobel a Giorgio Parisi? La spiegazione in un video-fumetto della squadra di Sestili

·1 minuto per la lettura

Il premio Nobel per la fisica 2021 è stato assegnato all’italiano Giorgio Parisi, ma siamo sicuri di aver davvero compreso l’importanza dei suoi studi e del suo lavoro? La “Giorgio Sestili R&D Content Creation” (una squadra di ricercatori, tecnici e specialisti della comunicazione che lavora alla produzione di contenuti scientifici), assieme a Doyouspeakscience? (un progetto di divulgazione scientifica iniziato su Youtube nel 2010) ha cercato di spiegarlo attraverso un video-fumetto, in cui viene raccontata la scoperta più importante di Parisi, i “vetri di Spin”, negli anni Settanta. 

Al video ha anche collaborato il Prof. Enzo Marinari, Professore alla Sapienza Università di Roma e stretto collaboratore di Parisi, che ha cortesemente concesso la sua supervisione scientifica dei contenuti.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli