Perché prendere parte alla AI Week

AI Week perché partecipare
AI Week perché partecipare

La settimana italiana dell’intelligenza artificiale è alle porte. AI Week è previsto dal 9 al 13 maggio e sono tante le sorprese avanguardiste e innovative che lavoratori e appassionati del settore potranno conoscere.

Perché partecipare ad AI Week

Partecipando ad AI Week si scoprono le migliori soluzioni delle imprese in ambito Artificial Intelligence, raccontante e spiegate direttamente dai manager imprenditori che cercano soluzioni di AI applicate al loro business. Si tratta di testimonianze concrete, reali e di successo che possono rappresentare un aiuto importante per tutti i partecipanti, nonché uno spunto interessante e un’ottima fonte di ispirazione.

Non solo: i più curiosi potranno capire a fondo l’importanza dell’intelligenza artificiale a supporto dell’uomo. AI Week dà a tante aziende l’opportunità di cercare propri use cases. Partecipando all’evento, imprenditori e manager possono scoprire cosa l’intelligenza artificiale può fare per loro, fornendo strategie di business utili e importanti. AI Week predilige la pratica alla teoria, proponendo numerosi use cases. “Le aree che accolgono gli use cases sono Marketing e vendita, AI business intelligence, Customer service, Manutenzione predittiva, Produzione”, ha precisato l’organizzatore Giacinto Fiore.

L’esperienza è utile per trovare soluzioni in linea con le esigenze più disparate di ogni azienda. È possibile scovare le idee migliori per le imprese che desiderano ottenere nuovi potenziali clienti, per quelle che generano i contenuti grazie ad algoritmi di GPT-3, fino a quelle che si servono degli algoritmi della AI per assicurarsi le decisioni più accurate, prevedendo persino gli effetti. Partecipando all’evento anche le aziende che gestiscono con cura il rapporto con i clienti potranno trarne importanti benefici, scoprendo un “orecchio artificiale” capace di interpretare una telefonata, una e-mail, una chat e prevedendo così le intenzioni o le sensazioni del cliente, affinché all’”operatore umano” sia fornita la risposta più in linea con i desideri dell’utente.

In arrivo la terza edizione di AI Week: tutti i vantaggi dell’evento

Nella settimana in cui si terrà l’evento verranno trasmesse oltre 30 dirette video per presentare i migliori casi d’uso dell’Intelligenza Artificiale. Partecipare ad AI Week significa scoprire quale tecnologia può accelerare la crescita della tua azienda.

Il 2022 sarà l’anno della massima adozione dell’Intelligenza Artificiale e l’opportunità di AI Week si rivela davvero imperdibile. Per l’occasione, infatti, i migliori manager italiani spiegheranno come l’Intelligenza Artificiale sta cambiando il tuo settore e come innovare la tua azienda per battere la concorrenza.

La settimana italiana dell’Intelligenza Artificiale assicura un salto nel futuro, permettendo di scoprire:

  • I vantaggi per una esperienza cliente straordinaria, servendosi naturalmente dell’Intelligenza Artificiale;

  • L’efficienza e il miglioramento dell’esperienza cliente grazie all’intelligenza conversazionale;

  • L’uso dell’A.I. in fabbrica per garantire il miglioramento delle performance dei macchinari;

  • Trends in Artificial Intelligence;

  • Gli obiettivi da raggiungere nei contact center italiani grazie all’I.A.;

  • La sfida verso il futuro dell’Intelligenza Artificiale nella gestione del Customer Care;

  • L’importanza della A.I. per le PMI.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli