Perché le stringhe delle scarpe si slacciano correndo? Lo spiega la scienza

Non sempre la scienza si occupa di problemi lontani dalla vita quotidiana, anzi. In questo caso è un problema che tutti abbiamo affrontato. Si tratta dell’annoso fastidio delle stringhe slacciate delle scarpe. Perché questa cosa accade continuamente? Come si potrebbe risolvere la faccenda? (A parte comprare scarpe senza stringhe, che può essere certamente un modo per nascondere il disagio). Soluzioni facili non ce ne sono, ma intanto alcuni ricercatori hanno capito come cominciare.

Un annoso problema (Getty)

Tre ingegneri meccanici dell’Università di Berkeley (California), Christine Gregg, Oliver O’Reilly e Christopher Daily-Diamond (segnatevi i nomi, dovrete probabilmente ringraziarli in futuro per aver avviato un nuovo settore della ricerca scientifica), hanno cercato di capire le forze che stanno dietro allo slacciamento delle stringhe.

Calpestio e torsione delle caviglie: ecco i due elementi fondamentali che causano l’allentamento del nodo delle stringhe. Prima di tutto, in ogni caso, i tre hanno deciso di filmare una corsetta utilizzando lo slow motion per valutare le diverse forze in campo. Una volontaria in scarpe da tennis è salita su un tapis roulant, con stringhe alle quali sono stati applicati degli accelerometri.

Ecco cosa succede: inizialmente il ripetuto impatto della scarpa sulla superficie durante la camminata veloce o durante la corsa agisce sul nodo, allentandolo (la forza sviluppata è sette volte quella di gravità). In seguito, la torsione della caviglia “tira” le estremità fino a slacciare le stringhe della scarpa. Le due forze agiscono in maniera combinata: non è sufficiente saltellare o camminare in modo lento per ottenere lo stesso risultato.

Come allacciare correttamente le stringhe

Lo studio ricorda che anche cambiando il tipo di nodo, le forze in campo sono le stesse e danno gli stessi effetti. Alcuni nodi, come mostrato nella foto sopra, sono più forti di altri: tuttavia la scienza deve ancora evidenziare quali effettivamente siano i migliori in assoluto.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità