A perdere la vita in un tremendo scontro notturno fra due vetture è stato il 31enne Francesco Epis

·2 minuto per la lettura
Francesco Epis
Francesco Epis

Un gravissimo incidente stradale si è verificato in provincia di Bergamo nella notte fra l’otto ed il 9 ottobre, tragico il bilancio, con un morto e 4 ragazzi feriti. I media locali informano che a perdere la vita in un tremendo scontro fra due vetture è stato il 31enne Francesco Epis. L’incidente si è verificato intorno alle 2 del mattino in territorio del comune di Gorlago. E la vittima è un giovane di soli 31 anni residente in quel di Alzano Lombardo. Le dinamiche del terribile sinistro stradale sono ancora confuse e la loro ricostruzione è affidata agli uomini della polizia stradale, dei carabinieri e dei Vigili del Fuoco; a loro toccherà stabilire come sia successo e quale sia stata la causa che ha scatenato quell’inferno notturno di lamiere.

Gravissimo incidente a Bergamo, un morto nello scontro notturno fra due Golf

Ad ogni modo l’incidente con feriti e un decesso è avvenuto lungo via Primo Maggio. Le prime informazioni sono frammentarie, ma pare che a causare quell’orrore sia stato lo scontro a forte velocità fra due vetture che viaggiavano in direzioni opposte, due auto simili tra l’altro, vale a dire due Golf Volkswagen. Sul posto e dopo l’allarme lanciato dai feriti e dai (rari) automobilisti di passaggio sono arrivare diverse unità di soccorso ed ausilio: i sanitari del 118 con ben cinque ambulanze e un’automedica, poi una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando di Bergamo dotata di tronchesi elettriche per aprire i veicoli ed estrarre i feriti, pattuglie dell’Arma e volanti della Polizia Stradale di Bergamo.

Quattro feriti non gravi nel gravissimo incidente a Bergamo: purtroppo la strada fa anche un morto

I feriti trasportati negli ospedali di Bergamo e Seriate, pare tutti in codice giallo, sono una sedicenne, un diciottenne, un ventenne e un 23enne. Purtroppo Francesco non ce l’ha fatta ed è morto poco dopo l’arrivo dei soccorritori. E sulla pagina Facebook di Robi 89, dedicata alla squadra dilettantistica di calcio in cui Francesco militava e nella quale aveva coltivato amicizie sincere e saldissime, è comparso un post straziante di addio.

Francesco Epis morto nel gravissimo incidente a Bergamo: il cordoglio social per “Lapo”

Ecco il testo: “Questa notte è morto il nostro Lapo (Francesco Epis). Giocatore di Robi 89, Amico e Compagno solare. Non ci sono altre parole per definire questa perdita tremenda. Solo, questo si, un grande grazie a Lapo per tutto i bei momenti che ci ha saputo regalare. Buon viaggio. Per un Amico. Ciao Lapo”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli