Perilli (M5S): avviare percorso decreto con le opposizioni

Pol/Bar

Roma, 24 mar. (askanews) - "Alla Camera e al Senato l'organizzazione dei lavori spetta alla Conferenza dei capigruppo, in cui i rappresentanti di tutte le forze politiche si confrontano sull'iter che devono seguire i provvedimenti. E' il luogo istituzionale corretto e abituale, ma alla luce della particolare situazione che vive il nostro paese, anche accogliendo l'appello all'unità nazionale del Capo dello Stato, come presidente del gruppo M5S al Senato, insieme agli altri colleghi dei gruppi di maggioranza, ho inviato ai partiti di opposizione un invito a tenere ulteriori incontri tra di noi per condividere al 100% le scelte sui lavori del Senato". Lo ha scritto in un post sulla sua pagina Facebook il capogruppo M5S in Senato Gianluca Perilli.

"Il Movimento 5 stelle - ha aggiunto - è il primo gruppo del Parlamento e per questo siamo impegnati con particolare senso di responsabilità e con la massima dedizione per far procedere al meglio i lavori del Parlamento, conciliando il ruolo fondamentale dell'organo legislativo eletto dai cittadini con tutte le precauzioni necessarie a contrastare la diffusione del Coronavirus".

"Con le opposizioni dobbiamo incontrarci, già domani, per avviare un percorso celere ma allo stesso tempo proficuo sul decreto Cura Italia e sugli altri provvedimenti all'esame di Palazzo Madama. Mai come oggi - ha concluso Perilli - l'Italia aspetta da noi soluzioni, risposte, misure di protezione e sostegno".