Pernat: ora Marquez non sarà mai come Valentino Rossi

Il manager della MotoGp Carlo Pernat ha commentato a Gpone.com il rinnovo di Marc Marquez con la Honda: "Non sono troppo sorpreso, Marc sta ripercorrendo la strada di Doohan e ha deciso di legarsi in toto a una Casa. Penso sia stato un bel colpo, soprattutto per la Honda, si è trattata di un'operazione di fidelizzazione totale. C'è sempre il rovescio della medaglia, quando ti leghi a un pilota così a lungo ne diventi schiavo. La Honda è Marquez-dipendente".

Sulla scelta del numero 93: "Ha creato un binomio indissolubile, ha il fratello al suo fianco e penso che i soldi non siano mancati. L'unica pecca? Probabilmente a lui non interesserà, ma così facendo vincerà solo con una moto, a differenza di quello che ha fatto Valentino, che lui ha cercato di imitare".