Perrone: Instex non risolutivo, per l'Iran è insufficiente

Coa

Roma, 24 lug. (askanews) - Instex, il meccanismo europeo per commerciare con l'Iran evitando le sanzioni americane, è ritenuto dagli iraniani "completamente insufficiente". Lo ha detto oggi l'ambasciatore d'Italia in Iran. Giuseppe Perrone, definendolo "sicuramente uno strumento che ha un suo rilievo politico e che l'Ue concepisce come parte integrante della strategia nei confronti dell'Iran", ma certamente "non risolutivo".

Ma da parte iraniana, ha commentato Perrone a margine della Conferenza degli ambasciatori, "è ritenuto completamente insufficiente perché non comprende il petrolio, anzi lo esclude". "Da solo non è assolutamente in grado di rappresentare quel salto di qualità o di rispondere alle esigenze iraniane, che Teheran pone per poter normalizzare la situazione", ha insistito Perrone, definendo Instex "uno strumento che ha delle potenzialità ma che non è risolutivo".