Perugina: Afrune, “Felice di suonare a Perugia dopo anni di lavoro, passione e dolcezza”

(Adnkronos) - “E’ una grande emozione poter suonare nel centro di Perugia che è la città dove ho cominciato i miei studi. Essere stato scelto è un grande motivo di felicità, anche se parlare di talento è troppo. Il mio non è un dono naturale, ma frutto di duro lavoro, passione e dolcezza”. Così uno dei 14 giovani talenti scelti dal Maestro Mastrini, il pianista Fabio Afrune, a margine della giornata conclusiva dell’evento dal titolo “Una Sinfonia di Emozioni per te” tenutasi a Perugia per festeggiare il centenario della nascita dei Baci Perugina. “La musica è tutto quello che faccio e probabilmente è tutto quello che sono”, ha concluso.