Pescara, 21enne muore dissanguato in un hotel

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Getty
Getty

E' morto in ospedale dopo essere stato ritrovato, in una camera di hotel a Pescara, disteso sul pavimento con diverse ferite da taglio.

La vittima, Alessandro Di Nino, 21 anni, era nato a Ortona ma viveva nella città abruzzese. A dare l'allarme un amico che era con lui. Le ferite sono state causate dai vetri di una finestra rotta. Sarà ora l'autopsia a chiarire le cause di questo misterioso decesso.

GUARDA ANCHE - Incendio in appartamento a Palermo, muore un’anziana

Secondo quanto riporta Il Messaggero, l’amico era uscito per comprare le sigarette: quando è rientrato, ha scoperto il 21enne in fin di vita che aveva perso tantissimo sangue. Ha chiamato i soccorsi ma, una volta giunto in ospedale, il giovane è morto.

GUARDA ANCHE - Fulmine in campo colpisce un calciatore