A Pescara chiusi mercati e palestre, aperto il Centro operativo

Xab

Pescara , 9 mar. (askanews) - A Pescara il decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri ha trovato attuazione nelle disposizioni illustrate oggi dal sindaco del capoluogo adriatico Carlo Masci, dopo anche i primi casi di contagio registrati nell'ospedale abruzzese. In particolare si registrano la chiusura di tutti i mercati rionali i controlli rigidi nei locali pubblici e l'apertura del Coc (Centro Operativo Comunale). "Per il momento i mercati rionali saranno chiusi fino a quando non troveremo delle misure per garantire la distanza di sicurezza. Distanza che dovrà essere assolutamente rispettata nei mercati pubblici di Via dei Bastioni e di Via Muzii. Nei locali pubblici, bar, ristoranti e pub, dovranno essere rispettate le disposizioni in caso contrario non è esclusa la sospensione temporanea dell'attività. Polizia Locale e Protezione Civile garantiranno severissimi controlli a tappeto. Chiuse anche tutte le palestre comunali e per quanto riguarda l'attività amministrativa del Comune intanto sospese per una settimana tutte le commissioni e gli appuntamenti dovranno avvenire solo tramite telefono, stiamo anche predisponendo un programma di smart working li dove è possibile". E' stato aperto in pieno Centro cittadino, nel Museo Colonna, che sarà coordinato dall'assessore Eugenio Seccia e dal capo della Protezione Civile Carlo Maggitti. Rimarranno chiuse anche da oggi le Piscine Le Naiadi di Pescara in via cautelativa.