Pescara, parto in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Notte

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Pescara, parto in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Notte (Photo by Fabrizio Villa/Getty Images)
Pescara, parto in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Notte (Photo by Fabrizio Villa/Getty Images)

Sorpresa a bordo di un Intercity Notte che percorreva la tratta Torino-Lecce: una donna ha partorito a bordo. Il lieto evento è avvenuto il 4 marzo alle 4:20 del mattino nei pressi della stazione di Pescara Centrale. Il compagno della donna aveva chiesto assistenza, parlando in lingua inglese, in modo agitato. Il bimbo è venuto alla luce anche grazie alla prontezza della capotreno, che si è subito attivata per chiedere l'intervento del personale medico.

La capotreno Greta Cirillo, come riporta Fs News, insieme al capostazione Augusto Lancianese si è prodigata nel dare supporto e rassicurazioni alla viaggiatrice, cercando di metterla a suo agio.

Tuttavia, poco prima dell'arrivo del 118 alla donna si sono rotte le acque. Il personale medico, salito a bordo, ha deciso così di farla partorire immediatamente, finché le lacrime di un neonato hanno riempito di gioia l'intero treno. Ai genitori, che viaggiavano in compagnia dei propri figli (due gemellini di circa un anno), sono stati poi lasciati alcuni minuti di privacy. In seguito l’intera famiglia è stata trasferita nell’ospedale di Pescara.

GUARDA ANCHE - Baghdad blindata per l'arrivo di Papa Francesco