Pestato e sequestrato dopo 'avances', il video dell’aggressione

Una vera e propria spedizione punitiva ai danni di un 24enne. Un 42enne, un 27enne e un 25enne sono stati arrestati dai carabinieri a Capaci, nel Palermitano. Ai tre viene contestato il sequestro di persona, la violenza privata e le lesioni personali ai danni della vittima, picchiata in pieno giorno e caricata a forza su un'auto prima di 'liberarla' a Palermo. Un raid avvenuto alla fine di luglio e ricostruito dai carabinieri dopo la denuncia di un cittadino che ha assistito alla scena, ripresa dalle telecamere. Per i tre sono scattati i domiciliari. Alla base del gesto potrebbe esserci uno sguardo di troppo alla donna dell'amico da vendicare con il pestaggio. Le indagini sono ancora in corso.