Petrocelli, Dessì (Cal) ripete: non mi dimetto da Commissione Esteri

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 5 mag. (askanews) - Il senatore Emanuele Dessì, del Gruppo Cal (Costituzione, Ambiente, Lavoro), ribadisce di non volersi dimettere da componente della Commissione Esteri del Senato per far decadere il presidente Vito Petrocelli (M5S).

"Questa mattina - scrive Dessì in una nota - ho appreso dalla rassegna stampa che il Sole 24 Ore non ha compreso le dichiarazioni più volte reiterate dal sottoscritto, pubblicando la falsa notizia delle mie dimissioni dalla Commissioni Esteri del Senato, in un articolo pubblicato sul sito web. Ho già provveduto, a tal proposito, a richiedere al Sole 24 Ore la rettifica della notizia riportata. Colgo l'occasione per ribadire pubblicamente, ancora una volta, il mio pensiero sulla vicenda Petrocelli. Il senatore Petrocelli ha solo espresso le sue posizioni personali che non vedo come possano intaccare lo svolgimento del suo ruolo di Presidente della Commissione, che sono certo continuerà a svolgere per il futuro, con le prerogative di garanzia e terzietà necessarie. Quanto alle mie presunte dimissioni da membro della Commissione Esteri, ribadisco, per l'ennesima volta, che io non mi sono mai dimesso, non ravvisandone la necessità".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli