Petroliera iraniana, Teheran: responsabili attacco "pagheranno"

Fth

Roma, 11 ott. (askanews) - I responsabili dell'attacco alla super petroliera iraniana Sabit, che Teheran afferma sia stata colpita da due missili, mentre navigava stamane nel Mar Rosso di fronte alle coste saudite, "pagheranno le conseguenze". Lo ha detto oggi il ministero degli Esteri iraniano citato da media locali.

"Prendere di mira una petroliera della compagna nazionale di Petrolio è un avventura pericolosa e che sta dietro ne pagherà le conseguenze", ha detto il portavoce del ministero Abbas Moussavi in una dichiarazione ripresa dall'agenzia di stampa ufficiale Irna.(Segue)