Petrolio: Repsol annuncia la scoperta di un giacimento in Alaska

La compagnia petrolifera spagnola Repsol scopre un giacimento di petrolio in Alaska di circa 1,2 miliardo di barili di greggio.

Si tratta della scoperta più importante degli ultimi 30 anni negli Stati Uniti.

L’estrazione potrebbe cominciare nel 2021 e avrebbe un potenziale massimo di 120.000 barili al giorno, secondo le stime di Repsol, che ne sfrutterebbe il 49% contro il 51% del partner Armstrong Energy.

La società energetica spagnola è tornata in utile nel 2016 aumentando del 23% la produzione giornaliera rispetto al 2015.

¡Congratulations to our friends of Repsol for their incredible discovery in Alaska!box_repsol Repsol_Media repsol pic.twitter.com/aUbnxGQEoe— Losus (LosusLand) March 10, 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità