Petrolio Saudita, Riad: attacchi con droni fabbricati in Iran

Fth

Roma, 16 set. (askanews) - Sarebbero di "fabbricazione iraniana" i droni che sabato scorso hanno attaccato due grandi impianti petroliferi in Arabia Saudita. E' quanto sostiene, come riferiscono media di Riad, il portavoce della coalizione panaraba guidata dall'Arabia Saudita che combatte contro i ribelli yemeniti Houthi, i quali hanno rivendicato gli attacchi di sabato.

"Le prime indagini indicano che le armi utilizzati negli attacchi di Abqaiq e Khurais (i due impianti colpiti) sono iraniane", ha detto, citato dalla tv satellitare al Arabiya, il portavoce della coalizione a guida saudita colonnello Turkey al Maliki.

"Gli aerei senza pilota degli Houthi sono di fabbricazione iraniana del tipo denominato Ababil", ha aggiunto il portavoce sottolineando che la sua coalizione "ha tutta la capacità di fare fronte a queste aggressioni".