Petrolio saudita, Usa valutano maggiore condivisione intelligence

A24/Pca

New York, 16 set. (askanews) - Gli Stati Uniti stanno valutando l'ipotesi di aumentare la condivisione di informazioni d'intelligence con l'Arabia Saudita, dopo l'attacco di sabato contro due importanti impianti petroliferi del Regno, che ha dimezzato la produzione del Paese e scosso i mercati mondiali. Lo hanno detto dei funzionari statunitensi all'agenzia Reuters.

Al momento, Washington condivide solo una parte delle informazioni in suo possesso sugli Houthi, che hanno rivendicato l'attentato, per evitare un eccessivo coinvolgimento nel conflitto in Yemen, dove l'Arabia Saudita guida una coalizione contro i ribelli. Secondo le fonti di Reuters, al momento le informazioni condivise con i sauditi non comprendono quelle che potrebbero permettere alla coalizione di localizzare i capi dei ribelli, sostenuti dall'Iran, o le loro reti. (segue)