Petrolio si infiamma su crisi egiziana, Wti in area 102 dollari

New York (New York, Usa), 3 lug. (LaPresse/AP) - Nei primi scambi a New York, il petrolio Wti viaggia in deciso rialzo (+1,90%) rispetto alla chiusura precedente e tratta in area 101,50 dollari al barile. E' la prima volta che il petrolio si porta in area 102 dollari al barile da oltre un anno. Il prezzo si è infiammato in scia alla crisi in Egitto, che aumenta il rischio di un calo delle forniture attraverso il canale di Suez. Nel corso della giornata il greggio ha toccato un massimo di 102,18 dollari al barile.

Ricerca

Le notizie del giorno