Petrolio, Usa "non possono dire con certezza" se Iran... -2-

A24/Pca

New York, 17 set. (askanews) - "Il presidente se ne sta occupando con tutti i nostri partner e alleati nella regione e vogliamo assicurarci che le prove puntino chiaramente verso un colpevole. Con tutta probabilità, come ha detto il presidente, è stato l'Iran" ha aggiunto Gidley. "Quando avremo la certezza ve lo faremo sapere".

Gidley ha poi detto che il presidente Donald Trump è stato "cauto" nelle sue dichiarazioni perché "non si può accusare definitivamente l'Iran" senza le prove, altrimenti passerebbe per un "guerrafondaio". Per quanto riguarda possibili rappresaglie, Gidley ha detto che gli Stati Uniti "non escludono nulla".