Peugeot 108: prezzo, dimensioni e interni della citycar Francese

Peugeot 108

La Peugeot 108 inizia il 2020 proponendosi in una veste completamente nuova. La citycar francese infatti ha deciso di cambiare look per continuare a conquistare sempre più acquirenti. La natura del cambio di look della macchina del leoncino sta nella nuova collaborazione con il gruppo che si occupa non solo di Peugeot ma anche di Toyota e Citroen. Ecco quindi che anche 108 diventa più somigliante alle sue concorrenti, come la C1 della Citroen e la Aygo della Toyota.

Peugeot abbandona quindi le sue forme più “paffute” e simpatiche, adottando un design più assottigliato, con linee più fini e spigolose ed un complesso stile più spigoloso. Tuttavia questo cambio di rotta non va a discapito della citycar della casa automobilistica francese, in quanto questa rimane il modello”vincente” fra le tre.

Peugeot 108 2020: scheda tecnica

Questa auto è caratterizzata da un’ottima unione fra misure compatte e motore performante. Infatti, le dimensioni del Leoncino sono city- friendly. 108 misura 3,48 metri di lunghezza, 1,62 m di larghezza ed è alta precisamente 1.46. Il bagagliaio è quello ridotto tipico delle auto appartenenti a questo segmento, la capacità di carico è 780 litri ma se abbassi gli schienali arrivi fino a 196 l nella normale configurazione.

Peugeot 108 scheda tecnica

Passiamo all’alimentazione. Sotto il cofano del leoncino troviamo il tre cilindri aspirato a benzina dalla potenza di 69 cavalli. Questo piccolo gioiello consuma solo 4.1 litri ogni 100 km nel ciclo misto. Al suo fianco non può mancare il tre cilindri da 1.2 litri Vti da 82 cavalli, già presente sulla Peugeot 208 nonchè sui modelli Citroen. Questo motore ha registrato dei consumi di 4.3 l ogni 100 km nel ciclo misto. Al loro fianco vi è un cambio automatico ETG5 robotizzato a cinque rapporti.

peugeot 108 prezzo

Tuttavia, Peugeot non si ferma qui. C’è infatti una novità, un motore 1.2 PureTech da 82 cavalli di massima potenza che può andare veloce fino ai 170 km/ h e ha uno scatto che gli permette di volare da 0 a 100 pari a 10,9 secondi. Questa novità misura dei consumi medi di 23,3 km a litro, sempre nel ciclo misto.

Ovviamente questi motori sono adatti ai maggiori aquirenti, ovvero i neopatentati.

Come risultato, Peugeot 108 si conferma disinibita negli spostamenti all’interno del caotico traffico cittadino, svoltando a suo agio negli spazi stretti e in maniera scattante.

Dimensioni, interni e tecnologia

La nuova Peugeot 108 non rinuncia al suo look raffinato. Il design infatti è curato e di classe. La piccolina della casa del leone ha infatti preso in prestito i trucchi della sorella maggiore Peugeot 308. Rivediamo infatti la calandra a trapezio rovesciato, i gruppi ottici e e cromature chic sui fendinebbia.

interni peugeot 108

La fiancata ha personalità da vendere grazie ad una marcata nervatura scavata fra la portiera ed i fari posteriori, evidenziata dalla scalanatura nella parte inferiore e soprattutto dalla cintura, dotata di una linea alta a cuneo. Questa scelta è particolare e gradevole poichè proietta otticamente l’auto in avanti.

La personalità di Peugeot 108 ti piacerà, perchè è la tua. Infatti la caratteristica di questa citycar è una spinta personalizzazione. Si parte dalla tinta bicolore che si sparge sui montanti e sul cofano motore ed il tetto, riservata alla carrozzeria a tre porte. La casa del leone offre inoltre anche la possibilità di personalizzare l’auto scegliendo fra tre, cinque porte o addirittura la cabrio e si possono personalizzare anche gli interni.

A proposito di interni… Ci sono due posti anteriori molto confortevoli che hanno un poggiatesta integrato. Nella plancia spicca l’infotainment, grazie ad un sistema multimediale touchscreen con schermo da 72, disponibile di serie o come optional per la Access con 350 euro extra. Anche i tessuti a disposizione sono molteplici e per gli esterni ci sono un sacco di adesivi da poter aggiungere, a pagamento naturalmente.

La connettività è extra grazie al sistema tecnologico MirrorLink e AppInCar. Per chi volesse aggiungere qualche optional vi è la telecamera di retromarcia (che non serve a questo granchè, ad essere franchi, visto che l’auto è cortissima), il climatizzatore automatico e access e enrty keyless.