Peugeot introduce nel post vendita ricambi da economia circolare

Redazione
·3 minuto per la lettura

Le ambizioni di Peugeot per un sempre maggiore rispetto e tutela dell'ambiente in cui viviamo assumono oggi ulteriore spessore, grazie alla possibilita' di effettuare la riparazione delle vetture del Leone utilizzando pezzi di ricambio originali provenienti dall'economia circolare. Scegliere ricambi dell'economia circolare garantisce grandi vantaggi, tanto in termini di salvaguardia ambientale quanto dal punto di vista economico. Esistono tre tipologie di ricambi che possono esser scelti per eseguire la manutenzione e riparazione della propria Peugeot: sono ricambi riutilizzati attingendo da un catalogo di 2 milioni di pezzi, tutti con un anno di garanzia. Si tratta di prodotti originali riutilizzabili come, ad esempio, componenti di carrozzeria, specchietti, fari, vetri. Al centro di questa iniziativa vi sono le Officine Autorizzate Peugeot. Una rete autorizzata che, ovviamente, rispetta tutti i protocolli di sicurezza imposti dalla situazione sanitaria che stiamo vivendo.

In aggiunta a questo, le stesse officine partecipano attivamente alla salvaguardia ambientale grazie al progetto "My Tree".

Partendo dalla richiesta di un pezzo di ricambio originale proveniente da economia circolare, la casa del leone si impegna a piantare un albero nell'ambito del noto progetto di riforestazione, che nello specifico si occupa della mangrovia nel Senegal. Dopo avere completato la riparazione in officina, viene consegnato un certificato che attesta il contributo alla salute del pianeta, grazie a questa consapevole scelta di sostenibilita' ambientale. Una scelta che si accompagna ad una promo Cashback indirizzata a tutti i Clienti Peugeot che effettuano manutenzione e riparazioni post-vendita della propria vettura presso la rete autorizzata del Leone. Il piano capitalizza le note dinamiche dell'operazione Cashback di Stato, rilanciando ulteriormente la convenienza. Prenotando online entro febbraio un appuntamento per la manutenzione o riparazione della propria vettura, viene garantito uno sconto immediato del 10%, cui segue un ulteriore 10% di sconto da utilizzare entro la fine dell'anno, nuovamente tramite prenotazione online.

Questa iniziativa si somma quindi alle esclusive valenze offerte dai ricambi dell'economia circolare. L'operazione Cashback Peugeot, oggetto di una importante campagna pubblicitaria digital e social, vuole quindi promuovere un deciso passo in avanti verso quella transizione energetica che da tempo il Marchio del Leone ha inserito nei propri piani di sviluppo all'insegna della sostenibilita' ambientale. L'impegno per il rispetto e la tutela dell'ambiente, peraltro, parte da lontano e si estende anche alla propria gamma di veicoli. Dopo la prima vettura totalmente elettrica realizzata dalla Casa nel 1941, ha piu' recentemente premuto sull'acceleratore sulla strada della transizione energetica, con numerosi progetti. Ad oggi la gamma di automobili elettrificate (LEV) gia' acquistabili si compone di 7 versioni, tra cui spiccano le 100% elettriche e-208, lo sport utility e-2008 ed il grande monovolume e-Traveller che si affiancano alle versioni plug-in hybrid di 3008 (con due declinazioni) e 508 e 508 SW. In parallelo alle auto, l'intera gamma di veicoli commerciali leggeri diventera' 100% elettrificata entro la fine di quest'anno, grazie all'arrivo sul mercato dei nuovi e-Boxer ed e-Partner.

Complessivamente intende elettrificare ogni modello della sua gamma entro il 2025.

Una gamma modelli che ha gia' convinto numerosi automobilisti europei, grazie ad una offerta centrata sui segmenti piu' richiesti ed in grado di soddisfare le nuove esigenze di mobilita'. Nuove versioni che, rispettando ancor piu' l'ambiente grazie ad emissioni e consumi drasticamente abbattuti rispetto ad auto con propulsione puramente termica, permettono di esaltare il piacere di guida, senza rinunce in fatto di design, comfort, tecnologia e spazio a bordo.

(ITALPRESS).

tvi/com