Pfizer e BioNTech avviano processo per ok Usa a terza dose vaccino

·1 minuto per la lettura
Una fiala con il logo Pfizer-BioNTech

(Reuters) - Pfizer Inc e BioNTech hanno iniziato il processo per l'approvazione completa di una dose di richiamo del loro vaccino contro il COVID-19 per le persone dai 16 anni in su.

Le due case farmaceutiche hanno detto di voler avviare le pratiche entro la fine della settimana. Questo potrebbe aprire la strada a una terza dose da offrire alle persone con sistemi immunitari compromessi.

Funzionari Usa hanno detto che i richiami del vaccino saranno resi ampiamente disponibili agli americani a partire dal 20 settembre.

All'inizio di questa settimana, l'authority Usa Fda ha concesso la piena approvazione al vaccino a due dosi sulla base degli ultimi dati sulla sperimentazione clinica delle aziende.

Una terza dose del vaccino Pfizer-BioNTech non è attualmente autorizzata per un ampio uso negli Stati Uniti. Tuttavia, secondo l'autorizzazione di emergenza, c'è un via libera alla somministrazione della terza dose per individui immunodepressi di almeno 12 anni.

(Claudia Cristoferi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli