Pg Roma: aumentate le violenze sessuali, +11% -2-

Nav

Roma, 1 feb. (askanews) - "A conferma dell'aumento dei delitti di violenza si deve dare atto - spiega De Siervo nella relazione - che sono anche aumentati anche i procedimenti per lesioni volontarie tra persone legate da rapporti di parentela o affettivi, che sono stati ben 969 con un incremento del + 7,2 % rispetto all'anno precedente (904). Sempre elevata è la tipologia dei delitti di "violenza economica" che ha registrato complessivamente 1330 procedimenti".

Gli atti persecutori "si confermano molto diffusi pur registrando una lieve flessione, considerato che sono stati iscritti complessivamente 1033 procedimenti, a fronte dei 1061 dell'anno precedente, pari al meno 2,6 %". I casi di femminicidio nel periodo di riferimento sono stati 4 mentre nell'anno precedente erano stati 3 e 13 sono stati i tentativi di femminicidio (nel 2018 erano stati 10). Nell'anno giudiziario 2019 i minorenni ascoltati con modalità protette sono stati 226 ( nel 2018 erano stati n. 207) con un incremento del + 9,2%.

"Una valutazione complessiva e di carattere generale dell'andamento dei fenomeni criminali nel periodo in esame consente di affermare - spiega De Siervo - che è molto elevato il numero di procedimenti in danno dei bambini e dei minori in genere. Si consideri che (senza considerare i delitti di maltrattamenti in famiglia che sono stati 1788) il numero dei reati che ha visto minorenni come vittime e persone offese sono state circa 1343, quindi il 75%".