Più tecnologica e sicura la nuova Jeep Compass

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·4 minuto per la lettura

Modello interamente nuovo, Jeep Compass è sostanzialmente cambiata in tutte le caratteristiche ed i contenuti che stanno più a cuore ai clienti europei quali stile, tecnologia, sicurezza, sostenibilità e funzionalità. La nuova Compass è il primo SUV Jeep lanciato nel Vecchio Continente dal gruppo Stellantis e segna una tappa fondamentale per l’importanza del Marchio nel mondo, ed in particolare in Europa. Compass rappresenta più del 40% delle vendite Jeep in Europa e circa una Compass venduta su quattro è una plug-in hybrid. Il nuovo modello si evolve per parlare un linguaggio più europeo valorizzando la qualità delle finiture e la tecnologia di bordo ed introducendo importanti novità che la portano ad un livello ancora superiore in termini di design, sicurezza, tecnologia e funzionalità. Nuova Compass è equipaggiata con un gamma di efficienti motorizzazioni termiche ed ibride plug-in omologate Euro 6D Final e un’offerta completa di sistemi di sicurezza attiva e passiva all’avanguardia che ottimizzano il comportamento dinamico oltre alle proverbiali capacità 4x4 del marchio Jeep. Senza contare l’introduzione della nuova motorizzazione turbo benzina quattro cilindri da 1,3 litri GSE progettata per offrire prestazioni e comfort di guida con una riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2 fino al 27% rispetto al benzina precedente. Il tutto reso ancora più interessante dal debutto della versione con tecnologia plug-in hybrid per una guida 100% elettrica a zero emissioni. Il nuovo modello si caratterizza per un rinnovato profilo high-tech. Presenta esterni rinnovati all’insegna dell’eleganza e della modernità e un abitacolo completamente nuovo arricchito con contenuti altamente tecnologici pensati per migliorare il comfort e la vita a bordo e rendere più intuitiva l’esperienza di guida urbana. Tra questi spiccano il quadro strumenti digitale full HD da 10.25”, la radio DAB, il sistema Uconnect 5 con touchscreen da 8,4 fino a 10,1” riposizionato al centro della plancia in posizione alta per consentire al guidatore di mantenere sempre lo sguardo sulla strada, processore cinque volte più veloce, sistema operativo Android con integrazione wireless per smartphone Apple CarPlay e Android Auto, navigatore TomTom interattivo con visualizzazione 3D e riconoscimento vocale naturale, oltre agli Uconnect Services. Inoltre, l’ambiente interno è stato reso ancora più funzionale con una nuova organizzazione dello spazio della console centrale e un incremento delle soluzioni portaoggetti di circa tre volte, pari a 4,4 litri in più (ovvero dai 2,8 litri della versione precedente ai 7,2 litri del nuovo modello), oltre a presentare uno stile più contemporaneo e distintivo grazie alla nuova plancia ora più elegante e contraddistinta da materiali di pregio e dettagli tecnici in evidenza: dal nuovo tunnel centrale, al nuovo volante, ai nuovi rivestimenti dei pannelli porta fino alle nuove finiture e materiali interni. La nuova Compass è la prima Jeep in Europa a raggiungere il livello 2 di guida autonoma ed è dotata di ADAS di ultima generazione che comprendono di serie su tutta la gamma: Traffic Sign Recognition, Intelligent Speed Assist, Drowsy Driver Alert e Automatic Emergency Braking con riconoscimento pedoni e ciclisti. La novità più importante è l’Highway Assist che combina Adaptive Cruise Control e Lane Centering regolando automaticamente velocità e traiettoria. In questo modo l’auto si mantiene da sola al centro della corsia a prudente distanza dal veicolo che la precede per un’esperienza di guida all’insegna della serenità (disponibile nella seconda metà dell’anno). Compass si presenta anche con una nuova gamma che nasce incrociando quattro allestimenti (Longitude, Limited, S e Trailhawk), cinque diverse combinazioni di gruppi motopropulsori – benzina, Diesel e ibrido plug-in, tre cambi (manuale a sei velocità, automatico a doppia frizione DDCT o automatico a sei marce) – e trazione anteriore o integrale. L’offerta benzina prevede il motore GSE di 1,3 litri da 130 e 150 CV in abbinamento rispettivamente al cambio manuale a sei marce e al doppia frizione DDCT, entrambi con trazione anteriore. A completare l’offerta di propulsori termici il Diesel di 1,6 litri da 130 CV abbinato alla trasmissione manuale a sei velocità e alla trazione anteriore. La gamma plug-in prevede due livelli di potenza (190 e 240 CV), cambio automatico a sei velocità e trazione integrale eAWD. I prezzi in Italia partono da 29.850€ per le versioni 1.3 benzina da 130 CV in allestimento Longitude fino ai 49.200 raggiungere della versione top di gamma Trailhawk ed S 4xe con motorizzazione plug-in hybrid. Una novità è la formula di long test drive offerta in promozione da Leasys, con la quale il cliente potrà provare la nuova Compass per 2, 3 o 7 giorni a 27€ al giorno e decidere se acquistarla tramite noleggio o finanziamento scegliendo tra le molteplici offerte di FCA Bank.