A Piacenza Expo si apre Gis 2021 la 3 giorni che richiama oltre 400 espositori

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Piacenza, 7 ott. (Adnkronos) – Nato nel 2008 grazie all’intraprendenza di un gruppo di addetti ai lavori, il Gis arriva alla sua ottava edizione contando ben 400 espositori. Nella cornice di Piacenza Expo, prende il via la più grande kermesse europea dedicata al settore del sollevamento di materiali, al lavoro in quota, alla movimentazione industriale e portuale ed ai trasporti eccezionali. I punti cardinali dell’edizione saranno innovazione, sicurezza, sostenibilità e ripresa post-pandemia.

Al taglio del nastro, la vice-sindaca di Piacenza, Elena Baio ha espresso grande soddisfazione per l’apertura dei lavori: «Arrivando dalla strada, mi batteva il cuore. La fiera, con i suoi oltre 400 espositori, credo che lascerà il segno! A Piacenza la logistica è sempre stata importante», ha aggiunto Baio, "ma si tratta soprattutto di una logistica di qualità. La nostra città ha infatti una tradizione pluriennale nel settore del sollevamento, un’attività svolta da sempre all’insegna della sicurezza. Un tema importante sul quale si dovrà lavorare anche a livello governativo".

Ad aprire la tre giorni è il convegno “Terminalismo e Logistica, fra sfide energetiche e innovazioni tecnologiche”, che vede tra i principali relatori il Presidente di Assologistica Umberto Ruggerone, il Direttore della Unione Interporti Riuniti Marco Spinedi, il Direttore di Assiterminal Alessandro Ferrari, il Managing Director di Vsl Club Fabrizio Vettosi, e il Presidente di Saimare Bartolomeo Giachino.

Fabio Potestà, Direttore di Mediapoint & Exhibitions, commenta così la prima giornata dell’evento fieristico: "nella giornata di apertura del Gis 2021 abbiamo superato la soglia dei 4000 visitatori e vedo notevole soddisfazione anche da parte degli espositori. Questo mi spinge a pensare che ci siano tutti gli elementi per un’ottima riuscita della kermesse di quest’anno. Vorrei inoltre sottolineare quelle che sono le tre tematiche fondamentali di questa ottava edizione delle giornate italiane del sollevamento e dei trasporti eccezionali – continua Potestà- e si tratta di sicurezza, elemento centrale alla luce dei recenti eventi, innovazione e ripresa dopo la pandemia”.

“Il Gis – conclude il Direttore di Mediapoint & Exhibitions – è in crescita e lo è da sempre, così come le piante curate bene tendono verso l’alto. Noi cerchiamo di essere dei bravi giardinieri”.

Per il ritorno in presenza dell’esposizione, gli oltre 400 espositori dell’edizione del 2021 avranno a disposizione i 41 mila metri quadri del Polo fieristico piacentino per esibire i nuovi modelli di gru mobili, sollevatori telescopici, piattaforme aeree, carrelli elevatori, rimorchi. A questo proposito è intervenuto il presidente unico di Piacenza Expo, Giuseppe Cavalli: "Soddisfazione non solo economico-finanziario, ma soprattutto sociale", ha spiegato Cavalli, "finalmente abbiamo rivisto le persone che si guardavano negli occhi e si stringevano la mano. Finalmente abbiamo visto imprenditori concludere affari e progettare iniziative… Questa fiera vede grandi protagonisti gli imprenditori del Piacentino. Imprenditori che da anni partecipano e ci credono".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli