Piacenza, Guerini annuncia inchiesta interna sui controlli-VIDEO

·1 minuto per la lettura

Roma, 24 lug. (askanews) - All'indomani dei fatti di Piacenza, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha fatto visita il 23 luglio, insieme al Generale Nistri, alla caserma di Tor Bella Monaca a Roma, nella periferia sud-est della capitale, da dove ha annunciato l'avvio di un'inchiesta interna sui controlli. "I fatti di Piacenza sono fatti che per come sono emersi sono fatti gravissimi, inauditi - ha commentato il ministro, ribadendo - Sono fatti gravissimi e sono fatti inauditi per i cittadini, sono fatti gravissimi e inauditi per l'Arma dei carabinieri e sono innanzitutto un'offesa ai 110.000 carabinieri che prestano servizio in Italia". "Accanto al lavoro della magistratura ho condiviso con il comandane generale dell'Arma ho condiviso tutte le iniziative che il comandante ha voluto assumere relative ai provvedimenti conseguenti ai fatti che sono stati evidenziati e iniziative volte anche ad approfondire tramite un'inchiesta interna se vi sono stati elementi di criticit nei controlli e pi complessivamente nell'organizzazione della realt territoriale. Questo lavoro verr fatto in maniera molto esigente e molto scrupolosa", ha sottolineato Guerini, con il generale Nistri alle sue spalle.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli