Piaggio presenta il nuovo Porter NP6, il primo city truck

Redazione
·2 minuto per la lettura

Piaggio veicoli commerciali vanta una storia straordinaria: basta un nome "Ape", un vero simbolo del mezzo da trasporto, un veicolo che ha dato la possibilita' ai lavoratori di tutto il mondo di esprimersi nelle loro professioni. Nel 1992 Piaggio lancia il Porter un veicolo a quattro ruote anche esso fedele al Dna di Ape.

Il Nuovo Porter NP6, assemblato nello stabilimento di Pontedera, il primo city truck Piaggio, e' un veicolo che fa della compattezza delle sue dimensioni un punto di forza, ma con una straordinaria capacita' di carico. E' la calandra l'elemento di riconoscimento dei veicoli commerciali Piaggio all'interno della quale c'e' una sorta di cravatta impreziosita da una incastonatura, un nido d'ape sportivo e grintoso. Il nuovo Porter avra' 5 colori, dai piu' neutri come il bianco e il grigio a un arancione che non passa certo inosservato, un rosso sportivo e un azzurro che rappresenta un po' la Piaggio e perche' no l'italianita'.

Gli interni sono ergonomici e funzionali con attenzione alla comodita' e al comfort di guida. I materiali sono facili da pulire e anche belli da guardare e il sedile e' stato impreziosito dalle finiture con l'azzurro Piaggio. Ottima la visibilita' dell'abitacolo. Nuovo Porter conferma la caratteristica peculiare del suo predecessore: porta piu' di quanto pesa. La capacita' di carico crescente, fino al 30% in piu' rispetto al modello precedente, raggiunge oggi i 1600 Kg con una massa totale a terra che non supera i 2800 kg. L' impronta a terra misura meno di 7 metri quadri e per ognuno di questi metri quadri si possono caricare fino a 200 kg in totale sicurezza. Gli ingombri sono davvero contenuti perche' in poco piu' di 1,60 m per poco piu' di 4 m, versione ruote singole, si riscontra una compattezza che fa del Nuovo Porter un campione di agilita' sia in citta' sia nelle zone extraurbane. La robustezza e la versatilita' del telaio garantiscono un'eccellente stabilita' e Porter si candida a sostituire veicoli commerciali piu' pesanti ovvero meno efficienti e meno ecologici.

Con NP6 Piaggio decide di abbandonare la versione benzina confermando solo versioni combinate col gas ovvero benzina GPL o benzina metano, un'impronta green ancora piu' marcata utilizzando biogas o biometano. Il motore da 1498 cc, Euro 6D, leggero, compatto ed efficiente permette il contenimento dei consumi che si traduce in un risparmio immediato alla pompa tra il 40% ed il 60%.

Il cliente potra' scegliere tra due famiglie di prodotti: short range e long range. Eccezionale la personalizzazione che arriva fino a 1400 versioni diverse. I prezzi partono da poco piu' di 15.000 Euro nella versione benzina/GPL.

(ITALPRESS).

col/tvi/red