Piano per il Sud, che gaffe al governo!

Piano per il Sud, che gaffe al governo!

Il piano per il Mezzogiorno, da ben 123 miliardi euro, c’è ed è pronto a partire, ma quello che manca al governo è l’attenzione al dettaglio. Il popolo social non perdona lo scivolone a Conte e ai suoi che, venerdì, hanno presentato insieme ai ministro Lucia Azzolina e Giuseppe Provenzano il progetto per il sud Italia.

Lanciato anche con l’hashtag “Sud2030”, il piano ha fin da subito fatto parlare sul web. Non tanto per le misure previste per i giovani o la svolta ecologica, ma neanche per l’innovazione o il potenziamento dell'edilizia scolastica e dell'estensione della No Tax area, bensì la copertina del progetto e per la foto scelta.

“Un piano per il Sud è un progetto per l’Italia” il nome del progetto che però, sullo sfondo, non riporta una foto del Mezzogiorno ma quella del golfo... di Trieste! A far notare l’errore ci ha pensato il giornalista Ferdinando Giugliano che, nel giro di poche ore, ha fatto incetta di like e reaction sui social per aver fatto notare che il bel mare sullo sfondo è di Duino e non di una qualsiasi città del Sud Italia.

Il ministro Provenzano, sulla difensiva, ha poi dichiarato: “È un progetto per l'Italia, appunto. Sul serio. Tutto il senso del Piano #Sud2030 è che si tratta di un progetto per l’Italia. Che bisogna guardare al Sud per rilanciare lo sviluppo anche al Nord. C’è scritto, in 80 pagine, da discutere o criticare. Non pretendo tanto dai cosiddetti esperti: basta leggere la slide, però”.