Piano rifiuti del Lazio: si punta su nuovo complesso Colleferro

Bet

Roma, 2 ago. (askanews) - Sulla scorta della delibera regionale sulla qualità dell'aria, la Giunta regionale del Lazio ha già deciso la dismissione del termovalorizzatore di Colleferro, assegnando a LazioAmbiente la progettazione di un nuovo presidio industriale, in cui sarà possibile eseguire processi di lavorazione senza alcuna combustione per estrarre materie dai rifiuti in uscita dai Tmb. Sono tra gli obiettivi del l nuovo Piano rifiuti regionale 2019-2025 approvato oggi dalla giunta regionale. Il nuovo complesso vedrà la luce nel 2021.