Piano Ue, Fdi: nostre preoccupazioni su tempistica sono fondate

Luc

Roma, 19 giu. (askanews) - "L'esito del Consiglio Europeo di oggi dimostra ancora una volta che le nostre preoccupazioni sulle tempistiche del Recovery Fund sono pi che fondate. La strada verso un accordo lunga e accidentata, le tempistiche slittano di riunione in riunione, Angela Merkel ha chiarito ancora una volta che i primi fondi per l'Italia non arriveranno prima del 2021". Cos in una nota il capodelegazione di Fratelli d'Italia al Parlamento europeo, Carlo Fidanza, e il co-presidente del gruppo Conservatori e riformisti europei, Raffaele Fitto.

"Intanto l'allarme legato alla chiusura di aziende e alla perdita del posto per centinaia di migliaia di lavoratori italiani si fa sempre pi pressante e il governo Conte ancora balbetta sulla risposta alla crisi. Ora basta con i proclami e le pacche sulle spalle, il governo chiarisca come intende intervenire subito per sostenere le aziende e i lavoratori", aggiungono.