Piantedosi “La tratta reato odioso, serve un’antimafia culturale”

“Quello della tratta è uno dei reati più odiosi, che sfrutta la povertà degli uomini per trasformarli in schiavi. Serve un’antimafia culturale e non solo emotiva”. Lo ha affermato a Bari il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, all’inaugurazione di “Amaranta”, casa per donne vittime di tratta.

xa3/trl/gtr