Piazza Affari debole, spread a 160 pb

Avvio di settimana con il segno meno per il nostro Ftse Mib, in rosso dello 0,19% a 23.489,93 punti. La notizia del giorno è rappresentata dalla risalita dello spread in quota 160 punti base (-0,37% a 158,8 punti). Nel corso della seduta, e per la prima volta dal 2008, il rendimento dei decennali greci, e quindi anche il relativo spread, è risultato inferiore quello del Belpaese. A livello di singole performance, -1,45% di Telecom Italia sui rumor che fondi statunitensi sarebbero contrari all’aggregazione con Open Fiber.  

(in collaborazione con money.it)