Piazza Affari leggermente negativa, pesano i petroliferi

Il FTSE Mib chiude la seduta in territorio negativo (-0,45%, 20.538,85 punti), in controtendenza alle principali piazze europee. A frenare gli acquisti sul listino sono i titoli del comparto oil and gas, penalizzati dal crollo del prezzo del petrolio. Bancari misti, con Unicredit che segna la performance peggiore del listino. Spread tra BTp e Bund in calo del 3,26%. 

(in collaborazione con money.it)