A Piazza San Pietro è tutto pronto per il rito di beatificazione del Pontefice Giovanni Paolo I

Albino Luciani, poi Papa Giovanni Paolo I
Albino Luciani, poi Papa Giovanni Paolo I

Quello “con il sorriso”, Papa Luciani, sta per diventare Beato dopo il miracolo di Buenos Aires e a Piazza San Pietro è tutto pronto per il rito di beatificazione del Pontefice Giovanni Paolo I, al secolo Albino Luciani. A partire dalle 10.30 di oggi, domenica 4 settembre, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella guiderà la delegazione ufficiale italiana alla messa che sarà ovviamente celebrata da Papa Francesco.

Papa Luciani sta per diventare Beato

La Prefettura della Casa pontificia ha spiegato ogni step dell’importante momento di oggi in Vativano. Albino Luciani fu Papa dal 26 agosto al 28 settembre 1978, cioè per soli 33 giorni. Il 28 settembre morì nel Palazzo Apostolico, ufficialmente per infarto miocardico acuto e ci furono anche molte letture, mai confermate, circa un suo ipotetico avvelenamento. Luciani venne eletto in Conclave al Soglio di Pietro dopo la morte di Paolo VI ed era notoriamente uno spirito vicino ad ammalati, poveri e mondo operaio.

Festa grande a Canale d’Agordo

Era nato il 17 ottobre del 1922 a Canale d’Agordo, in provincia di Belluno, paesino con poco più di mille abitanti. Nella causa di beatificazione c’è un miracolo: è quello di una ragazza di Buenos Aires, nell’ex diocesi di papa Francesco,  da cui per erano partite preghiere speciali per chiedere la grazia del ‘Papa del Sorriso’. La giovane, colpita da un male incurabile, è poi guarita nel 2011, “cosa inspiegabile per la medicina”.