Picchia bimbo di 7 anni e accusa la maestra, arrestato il patrigno

Un ragazzo di Sondrio è stato arrestato perché picchiava il figlio di 7 anni della sua compagna e incolpava la maestra. L'accusa della procura è quella di maltrattamenti e lesioni aggravate. Nei giorni scorsi la mamma aveva portato il piccolo al pronto soccorso, dove, in base agli evidenti ematomi, i medici hanno denunciato la situazione alla questura. Non solo. Davanti alla richiesta dei medici, l'uomo nel tentativo di depistare le indagini il giorno dopo il ricovero del bimbo ha presentato ai carabinieri di Tirano (Sondrio) una denuncia in cui incolpava delle ferite un compagno di scuola del piccolo, additando inoltre l'insegnante di omessa vigilanza. Le indagini però hanno raccontato una storia diversa e il convivente della madre è stato arrestato. Il 24enne è stato indagato anche per calunnia aggravata nei confronti dell'insegnante e del compagno di classe del bimbo.