Picchia e ferisce la compagna: 31enne arrestato nel Milanese

Alp

Milano, 6 mar. (askanews) - I carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 31enne magazziniere di origine peruviana, con l'accusa di aver picchiato la compagna nella loro abitazione a San Donato Milanese, nell'hinterland del capoluogo lombardo. Secondo quanto riferito dall'Arma, intorno alla mezzanotte di ieri, l'uomo, in evidente stato di ebbrezza, aveva aggredito la donna di 46 anni per futili motivi sferrandole anche un violento pugno al volto. Soccorsa dai sanitari del 118, la donna è stata trasportata in codice giallo all'ospedale Policlinico di Milano, dove è stata ricoverata.

Dai primi accertamenti svolti dai militari della locale Stazione, è emerso che la donna subisse da tempo violenze fisiche e psicologiche e per questo è stata messa in contatto con un centro antiviolenza, mentre il compagno violento è stato recluso nella casa circondariale di San Vittore.