Picchia per strada la ex compagna, arrestato stalker a Roma

Cro/Ska

Roma, 19 ott. (askanews) - E' stato sorpreso nel corso del suo ennesimo appostamento nei pressi dell'abitazione della sua ex compagna, ma questa volta, oltre ad infastidirla, è passato alle vie di fatto, aggredendola con calci e pugni sulla pubblica via.

La scena è stata vista da una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma in transito, che è immediatamente intervenuta per bloccare la furia dell'uomo.

I fatti sono accaduti nel pomeriggio di ieri in via Jacopo della Quercia, periferia est della Capitale: l'autore della brutale aggressione, costata alla donna di 42 anni la frattura di una costola, un trauma cranico e uno facciale, è un romano di 45 anni, con precedenti, arrestato dai Carabinieri con le accuse di atti persecutori, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

La donna è stata medicata al Policlinico Casilino e dimessa con 25 giorni di prognosi.