Picchia una donna e minaccia figlio con le forbici

Prima ha preso a calci una ragazza, poi ha minacciato il figlio della giovane con le forbici. È successo questa mattina a Roma sul bus Atac linea 492. Una donna bulgara di 47 anni, senza fissa dimora e in evidente stato di alterazione ha cominciato a infastidire i passeggeri dell'autobus prima di concentrare le sue invettive contro una ragazza americana di 29 anni e suo figlio di cinque.

LEGGI: Deriso sul bus, minaccia con coltello un 18enne

La donna ha iniziato a prendere a calci la statunitense e poi ha minacciato il bambino con un paio di forbici estratte dalle tasche.

VEDI ANCHE: Bus Atac contro un albero a Roma, 29 feriti, 9 in codice rosso


In quel frangente sono entrati nell'autobus, che nel frattempo si era fermato, i carabinieri del Nucleo Radiomobile, avvisati dall'autista e da altri passeggeri preoccupati.

LEGGI ANCHE: Madre prende a pugni figlio 11enne e lo manda all'ospedale

Secondo quanto riporta Adnkronos, i militari hanno subito bloccato la donna sequestrandole le forbici. È stata poi denunciata per interruzione di pubblico servizio, minaccia aggravata e detenzione di oggetti atti ad offendere. L’autobus ha ripreso a circolare regolarmente dopo 40 minuti di sosta forzata.

LEGGI ANCHE: Perde a carte, prende a pugni e minaccia con pistola l'avversario