Picchiarono a sangue 17enne nel centro di La Spezia: 3 denunce

Fos

Genova, 8 ott. (askanews) - Avevano picchiato a sangue un ragazzo albanese di 17 anni nel centro storico di La Spezia, scambiandolo per un giovane che il giorno precedente aveva aggredito un loro amico. Per questo tre ragazzi di età compresa tra i 17 e 19 anni, un italiano, un albanese ed un marocchino, sono stati denunciati dalla polizia per lesioni personali al termine di un'indagine durata quasi un mese.

L'aggressione ai danni del 17enne risaliva infatti allo scorso 12 settembre. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il giovane era stato prima insultato e poi inseguito, accerchiato e colpito con calci e pugni dai tre coetanei nella centralissima Piazza Sant'Agostino.

Nel violento pestaggio il 17enne aveva riportato una frattura pluriframmentaria delle ossa nasali con una prognosi di 30 giorni.