Piccoli Comuni, da Fi pacchetto proposte per sostegno e rilancio

Pol/Arc

Roma, 24 ott. (askanews) - "Abbiamo presentato una proposta di legge per il rafforzamento dell'economia dei piccoli Comuni. Si tratta di una platea di 5.498 comuni dove risiedono circa dieci milioni di abitanti, che stanno subendo in pieno la crisi economica: fuga dei giovani, il calo demografico, la desertificazione commerciale e produttiva. La legge sui piccoli Comuni del 2017 si è rivelata uno strumento spuntato per la soluzione di questi problemi a causa della scarsità di risorse e della limitatezza degli interventi". Lo fanno sapere Maurizio D'Ettore, Francesco Cannizzaro e Stefano Mugnai, deputati di Forza Italia.

"Le proposte che FI avanza - spiegano - favoriscono le attività produttive locali e la valorizzazione dei prodotti agricoli locali, il recupero dei centri storici e degli immobili abbandonati, il ripopolamento e la nascita di nuove imprese, gli interventi per la forestazione e il recupero di immobili abbandonati. Tutte queste operazioni sono agevolate attraverso l'abbattimento del carico fiscale e degli oneri notarili. I piccoli comuni sono custodi di gran parte dei tesori, delle identità e delle tradizioni italiche. La proposta che oggi assieme a numerosi colleghi del Gruppo FI abbiamo presentato esalta il loro ruolo rendendoli centrali nell'azione di rilancio delle proprie economie", concludono.